RIMINI-ARZIGNANO, IL DOPOGARA

Queste le dichiarazioni di Marco Mercuri, direttore generale biancorosso, presentatosi in sala stampa.

“Come società chiediamo scusa ai nostri tifosi per una prestazione indegna. Era una partita da non sbagliare, l’abbiamo fallita non tanto dal punto di vista tecnico-tattico ma dal punto di vista dell’atteggiamento. Come da disposizioni del presidente Giorgio Grassi, con il quale ho parlato pochi minuti fa, abbiamo scelto di non mandare nessun tesserato in sala stampa a commentare questa partita e deciso di sospendere tutti i permessi ai giocatori che dunque, già domani, saranno a disposizione. Come società ci mettiamo la faccia, chiediamo scusa ai nostri tifosi per la prestazione di oggi”.

Ufficio stampa Rimini F. C.