CELEBRATI I 43 ANNI DEL CLUB TRE MOSCHETTIERI GIORGIO GRASSI: “SABATO MI ASPETTO UN PRONTO RISCATTO”

Quarantatré anni e non sentirli. Stiamo parlando dei “Tre Moschiettieri”, uno dei club storici del tifo biancorosso, che ieri sera ha celebrato l’anniversario delle propria fondazione avvenuta, appunto, nel lontano 1976. Una serata di festa, quella andata in scena al ristorante Colle di Covignano, una serata nella quale la passione e l’entusiasmo per i colori biancorossi sono andati oltre il momento delicato attraversato dai ragazzi in maglia a scacchi. Più volte, nel corso della serata, dalla sala si sono levati cori di incitamento nei confronti dei protagonisti intervenuti all’appuntamento, un incoraggiamento importante in vista del sentito derby con la Vis Pesaro in programma sabato al “Romeo Neri”. “Sono molto rammaricato per la situzione attuale, per avervi dato così poche soddisfazioni in questi ultimi 14 mesi – ha affermato il presidente Giorgio Grassi, durante il suo saluto -. Non so quanto durerà ancora la mia presidenza, se ci saranno le condizioni passerò la mano, sicuramente non meritavate quanto è successo. Noi tuttavia crediamo che questi ragazzi riusciranno a venirne fuori. Non vedo cattiva volontà, abbiamo di fatto sbagliato due partite, ma l’impegno c’è sempre stato. Purtroppo gli episodi e i risultati sino a questo momento non ci sono stati favorevoli. Spero che sabato finalmente ci sia quella reazione, quello spirito, quella voglia di riscatto che non è solo dei tifosi, della società, ma è anche dei ragazzi che vanno in campo e ai quali non facciamo mancare nulla”. Oltre al numero uno del Rimini F. C. per la società biancorossa erano presenti la portavoce Claudia Marchi e il diesse Rino D’Agnelli mentre in rappresentanza della squadra sono intervenuti mister Renato Cioffi, capitan Manuel Ferrani, Scott Arlotti e Francesco Scotti.

Ufficio stampa Rimini F. C.