FERALPISALO’-RIMINI, LA VIGILIA DI MISTER CIOFFI

Dopo il debutto vincente e convincente al “Romeo Neri” con l’Imolese, domani il Rimini è atteso dalla prima trasferta stagionale sul campo dell’ostica Feralpisalò (si gioca al “Lino Turina”, fischio d’inizio ore 15). Così mister Renato Cioffi alla vigilia del match. “La prima gara lontano dalle mura amiche, specie quella nella tana di una formazione costruita per fare il salto di categoria come la Feralpi, rappresenta sempre una incognita. Noi però siamo reduci da una bella prestazione, una gara nella quale abbiamo fatto vedere anche un po’ di calcio. Una vittoria molto importante sia perchè mettere punti in cascina fa sempre bene, che per il fatto dell’autostima e del morale. Andremo dunque a Salò per fare la nostra partita, consapevoli del fatto che ce la possiamo giocare contro qualsiasi avversario”. L’allenatore biancorosso parla della formazione bresciana. “E’ appunto una squadra costruita per puntare in alto, che dispone di elementi di esperienza e di grande qualità quali Caracciolo, Ceccarelli o Contessa. Non dobbiamo farci imporre il ritmo, al contrario dobbiamo andarli ad attaccare e metterli in difficoltà, sfruttando le nostre caratteristiche e i loro punti deboli”. Il tecnico irpino pensa positivo. “Sarà importante dare continuità ai risultati, ma ho fiducia nella squadra. I ragazzi sono in crescita e hanno ancora margini di miglioramento. Sono convinto ci toglieremo delle soddisfazioni”.

Ufficio stampa Rimini F. C.