I RISULTATI DELLE GIOVANILI NEL FINE SETTIMANA

Campionato Under 17

Rimini-Catania 1-0 (primo tempo 0-0)

RIMINI: Bascucci, Santarini, Ceccarelli, Caldari (15′ st Tonini), Di Fino (15′ st Crescentini), Manfroni, Ulloa (25′ st Canini A.), Angelini (25′ st Montebelli), Antonioli (15′ st Canini F.), Semprini, Pecci (30′ st Brolli). A disp.: Pasini, Clementi. All.: Vanni (in panchina Bianchi).

Importante quanto prestigioso successo per l’Under 17 di mister Lele Vanni che sabato, nella sfida di andata degli ottavi di finale del campionato nazionale di categoria giocatasi al “Romeo Neri”, ha superato la corazzata Catania (rossoazzurri imbattuti nel proprio girone e primi con 14 lunghezze di vantaggio sulla seconda). La sfida è stata ben giocata da entrambe le formazioni e tutto sommato equilibrata, anche se a livello di gioco il Rimini ha fatto qualcosa di più rispetto agli avversari. Nella prima frazione i biancorossi hanno avuto una bella occasione con Angelini, grande risposta del portiere ospite, e una seconda con un tiro al volo di Ceccarelli dalla distanza terminato alto di un soffio. I siciliani si sono resi pericolosi una volta sugli sviluppi di una palla inattiva. L’equilibrio della ripresa è stato rotto dalla rete decisiva di Pecci, bravo a sfruttare al meglio un cross di Montebelli. Il ritorno si disputerà domenica in Sicilia.

Campionato Under 16

Fano-Rimini 5-1 (primo tempo 3-1)

RIMINI: Lazzarini (1′ st Antonelli), Pascucci, Mengucci, Fabbri, Di Marco, Bottini (25′ st Mussoni), Aprea, Tamagnini, Accursi, Polverelli (1′ st Carnemolla), Di Gregorio (30′ st Bastianelli). A disp.: Airi, Masullo.

Nulla da fare per l’Under 16 biancorossa, ieri pomeriggio superata nettamente nella tana del Fano secondo della classe. Derby vinto meritatamente dai padroni di casa anche se il risultato, per quanto visto sul terreno di gioco, penalizza troppo i riminesi che per buona parte dell’incontro hanno disputato una prova positiva. I granata sono stati più cinici e concreti mentre il Rimini non è riuscito, vuoi per un pizzico di imprecisione che per la bravura del portiere, a capitalizzare alcune limpide palle gol create. La rete biancorossa è stata realizzata da Di Gregorio, bravo ad anticipare il difensore e a finalizzare di testa un bel cross proveniente dalla destra di Tamagnini.

Campionato Under 13

Rimini-Sassuolo 1-9 (0-1, 1-5, 0-3)

RIMINI pt: Jashari, Rama, Urcioli, Tamburini, Ciavatta, Giometti, Rubino, Paganini, Cecchi. All.: Serafini.

RIMINI st: Cerretani, Brisku, Imola, Urcioli (9′ Rama), Tamburini, Ciavatta (9′ Giometti), Capicchioni, Volonghi, Sposato. All.: Serafini.

RIMINI tt: Jashari (10′ Cerretani), Rama, Urcioli (10′ Sposato), Tamburini, Ciavatta (10′ Brisku), Giometti, Rubino (10′ Volonghi), Paganini (10′ Capicchioni), Cecchi (10′ Imola). All.: Serafini.

Brutta sconfitta per l’Under 13 (nella foto) di mister Alessio Serafini, sabato caduta al “Neri” sotto i colpi dell’ostico Sassuolo. Peccato perchè nella prima frazione, combattuta ed equilibrata, i riminesi hanno prodotto alcune limpide occasioni non finalizzate per un soffio. Nella ripresa, dopo il secondo gol ospite, Capicchioni ha accorciato le distanze. Dopo la terza rete non c’è stata più partita. I baby biancorossi hanno accusato il colpo, perso fiducia e i neroverdi hanno dilagato completando l’opera nel terzo tempo.

Ufficio stampa Rimini F. C.