ALBINOLEFFE-RIMINI 1-1

ALBINOLEFFE (3-5-2): Cortinovis; Mondonico, Gavazzi, Riva; Gusu, Giorgione, Romizi (16′ st Nichetti), Sbaffo (31′ st Razzitti), Gelli (16′ st Ruffini); Sibilli (11′ st Kouko), Cori. A disp.: Athanasoiu, Coser, Stefanelli, Mandelli, Calì, Galeandro, Sabotic. All.: Marcolini.
RIMINI (4-4-2): Scotti; Venturini, Ferrani, Marchetti, Nava V. (38′ st Bandini); Kalombo (38′ st Guiebre) Montanari, Alimi (38′ st Palma), Candido (31′ st Badjie); Piccioni (16′ st Arlotti), Volpe. A disp.: Nava G., Brighi, Buonaventura, Cicarevic, Viti. All. Petrone.
ARBITRO: Pascarella di Nocera Inferiore (Santi, Lenza).
RETI: 40′ pt Piccioni, 34′ st Kouko.
AMMONITI: Mondonico, Riva, Giorgione.
NOTE: spettatori 500 circa. Angoli: 3-4.

Pareggio amaro per il Rimini di mister Petrone, il secondo consecutivo dopo quello con il Fano, che all’Ateleti Azzurri di Bergamo ha impattato 1-1 con l’Albinoleffe dopo essere stato a lungo in vantaggio. Il tecnico biancorosso opta per un 4-4-2. Linea difensiva composta da Ferrani e Marchetti centrali con Venturini e Valerio Nava sugli esterni. Sulla mediana il tandem Montanari-Alimi supportati da Kalombo e Candido sulle corsie. In avanti la coppia Piccioni-Volpe. Il primo sussulto al 7′ quando Piccioni apre sulla sinistra per Candido, il fantasista prova la conclusione sul secondo palo, la sfera sorvola l’incrocio. Al 13′ Kalombo mette in mezzo per Candido che conclude di prima intenzione, provvidenziale l’intervento di Gavazzi che chiude in corner. Al 23′ Montanari prova il sinistro dal limite, palla di poco a lato. Al 28′ Sbaffo, dalla sinistra, mette in mezzo una bella palla per Cori che, da buona posizione, non riesce a incornare. Al 40′ il Rimini passa. Candido mette al centro dall’out mancino, Cortinovis smanaccia, Kalombo serve Piccioni che da posizione centrale non sbaglia. È il primo centro stagionale per l’attaccante biancorosso. Al secondo dei due minuti di recupero Gusu crossa dalla destra, Sibilli di testa colpisce la traversa, poi Scotti anticipa un avversario e spedisce in angolo. Non c’è tempo per la battuta, si va al riposo con i ragazzi in maglia a scacchi avanti 1-0. Dopo il primo quarto d’ora privo di emozioni, al 16′ Kalombo serve al centro Candido che conclude dal limite ma non inquadra il bersaglio. Al 20′ Sbaffo avanza sulla sinistra poi appoggia per Ruffini il cui diagonale termina di poco a lato. Al 26′ Giorgione batte una punizione nei pressi del lato corto dell’area, l’incornata di Kouko trova Scotti pronto alla respinta. Al 34′ i bergamaschi impattano con Kouko che, al termine di un’azione prolungata, riceve palla in area e con una secca conclusione batte Scotti. Al 41′ Badjie lascia partire una punizione insidiosa dai venticinque metri, Cortinovis si rifugia in angolo. Allo scadere del tempo regolamentare Nichetti serve al centro Mondonico la cui conclusione termina alta. Dopo 5′ di recupero termina 1-1.

Ufficio stampa Rimini F. C.