FERMANA-RIMINI, LA VIGILIA DI MISTER MARTINI

Nuovo importante appuntamento per il Rimini che domani, dopo il prezioso punto casalingo conquistato in rimonta una settimana fa con il Gubbio, sarà di scena nella tana della Fermana (fischio d’inizio ore 16.30). L’obiettivo è portare a casa punti pesanti, anche lontano dalle mura amiche, per mantenere a distanza la zona calda. Così mister Marco Martini alla vigilia del match. “Noi dobbiamo pensare a lavorare, a fare il massimo, e nonostante tutto credo siamo sulla strada giusta. E’ normale i risultati incidano, non potrebbe essere altrimenti, ma nelle ultime tre uscite esterne la prestazione c’è stata, la squadra ha reagito. Dobbiamo continuare così e cercare, come di consueto, di restare attaccati alle partite e al risultato perchè sono questi che ci danno la vita e fanno classifica”. Il tecnico biancorosso è fiducioso. “In settimana i ragazzi si sono allenati alla grande e anche domenica, dopo essere andati sotto, abbiamo dimostrato una grande capacità di reazione. Ciò significa che la squadra è viva e vogliosa di fare bene”. L’attenzione passa poi alla Fermana, un avversario da prendere con le classiche molle. “Normalmente adottano un tipo di gioco speculare al nostro e sono una squadra molto aggressiva, fisica e concreta. Sanno giocare al calcio e sono molto abili specie nelle verticalizzazioni, per questo anche domani dovremo fare grande attenzione. Ai ragazzi chiedo la determinazione e il coraggio di andarsi a giocare la partita”.

Ufficio stampa Rimini F. C.