I RISULTATI DELLE GIOVANILI NEL FINE SETTIMANA

Campionato Berretti

Imolese-Rimini 5-1 (primo tempo 1-0)

RIMINI: De Marzo, Cristiani, Magi, Ceccarelli, Guarino, Innocentini (37′ st Rosti), Amaducci (10′ st Pellanda), Semprini (30′ st Borghini), Stella, Marconi (30′ st Bargelli), Osayande. A disp.: Mancini, Manfroni. All.: Cinquetti.

Brutta sconfitta per la Berretti di mister Giordano Cinquetti sabato, in formazione rimaneggiata, caduta malamente nella tana dell’Imolese. Prima frazione con i padroni di casa avanti di una rete ma equilibrata, con situazioni interessanti create da entrambe le squadre. Nella ripresa, con la gara ancora apertissima, l’inspiegabile black-out biancorosso e la formazione rossoblù padrona del campo. Un corto circuito interrotto solamente dalla rete del 3-1 realizzata da Stella, abile a rubare la palla a un difensore e a battere il portiere con un preciso diagonale. Poi la luce si è nuovamente spenta e l’Imolese ha dilagato.

Campionato Under 17

Pordenone-Rimini 5-2 (primo tempo 1-1)

RIMINI: Bascucci, Santarini, Giovannini, Caldari (35′ st Canini F.), Crescentini, Manfroni, Ulloa (20′ st Angelini), Canini A. (35′ st Montebelli), Antonioli (35′ st Tonini), Ceccarelli, Pecci. A disp.: Pasini, Di Fino, Redeghieri, Brolli. All.: Vanni.

Ultima parte della gara fatale all’Under 17 (nella foto) di mister Lele Vanni, domenica sconfitta sul campo del temibile Pordenone. Al cospetto della formazione lo scorso anno campione nazionale di categoria, i biancorossi hanno giocato un’ora di grande calcio, a tratti dominando anche l’avversario. Dopo aver recuperato immediatamente lo svantaggio, i ragazzi in maglia a scacchi hanno preso in mano le redini del gioco e pareggiato con Antonioli, bravo a finalizzare un assist di Pecci. Stessa musica nella ripresa e riminesi in vantaggio ancora con Antonioli, messo davanti alla porta dal solito Pecci, il cui interno sul secondo palo è risultato imparabile per il portiere. La reazione dei padroni di casa ha prodotto il 2-2 e poi, su un’azione rocambolesca, il 3-2. Dopodiché i riminesi, complice anche un calo fisico, hanno lasciato campo agli avversari e incassato altre due reti, un passivo decisamente troppo severo.

Campionato Under 15

Pordenone-Rimini 2-1 (primo tempo 1-0)

RIMINI: Boldrin, Drammis (1′ st Cavioli), D’Orsi (30′ st Bianchi), Del Monaco (15′ st Bedetti), Casadei, Zaghini, Barbatosta, Fabbri, Giunchi, Tamai (20′ st Tommasini), Pozzi. All.: D’Agostino.

All’Under 15 di mister Matteo D’Agostino non è bastata una prestazione positiva per tornare indenne, domenica, dalla trasferta sul campo del Pordenone. Dopo una grande occasione non finalizzata da Pozzi, a tu per tu con il portiere, i friulani hanno trovato il vantaggio grazie una conclusione dal limite. Nella ripresa il Rimini ha spinto di gran carriera e creato tre buone opportunità con Pozzi, Giunchi e Barbatosta ma la difesa di casa è riuscita a salvarsi. Il Pordenone ha raddoppiato sfruttando un errore di costruzione avversario, poi il Rimini ha accorciato le distanze con un rigore di Giunchi, concesso per fallo su Barbatosa. Nel finale i biancorossi si sono riversati in avanti alla ricerca del pareggio ma il muro neroverde ha retto.

Campionato Under 14

Bologna-Rimini 7-0 (primo tempo 4-0)

RIMINI: De Michele (1′ st Porcellini), Caverzan (17′ st Lonardo), Cicconetti (22′ st Vasjary), Madonna (1′ st Gabellini), Lilla, Nastase, Gabriele, Zamagni (10′ st Proverbio), Gerboni, Alvisi, Di Pollina (1′ st Zangoli). A disp.: Pasquinelli. All.: Finotti.

Nulla da fare per la malcapitata formazione Under 14 di mister Massimo Finotti, domenica nettamente superata dalla corazzata Bologna. Nonostante la solita buona volontà e il grande impegno dei biancorossi gli emiliani si sono dimostrati superiori, un avversario di altra categoria.

Campionato Under 13

Parma-Rimini 8-0 (3-0, 2-0, 3-0)

RIMINI pt: Jashari, Brisku, Volonghi, Urcioli, Ciavatta, Capicchioni, Giometti, Paganini, Rama. All.: Serafini.

RIMINI st: Jashari, Brisku, Cecchi, Urcioli, Gabellini, Hassler, Ciavatta, Muratori, Rama. All.: Serafini.

RIMINI tt: Jashari, Cecchi, Volonghi, Urcioli, Gabellini, Hassler (12′ Paganini), Ciavatta, Giometti (10′ Capicchioni), Rama (10′ Muratori). All.: Serafini.

Sconfitta pesante, ma risultato che non rispecchia l’andamento della gara, per l’Under 13 di mister Alessio Serafini, sabato caduta in casa del Parma. Il Rimini è arrivato all’appuntamento a ranghi ridotti, con un solo difensore di ruolo a disposizione, tuttavia ha cercato di fare la gara e di giocare a viso aperto. Sull’altro fronte l’ostico Parma, formazione dimostratasi superiore a livello fisico e, in questo caso, anche dal punto di vista del cinismo. I baby biancorossi, infatti, hanno costruito qualcosa come 9 palle gol nitide, senza però trovare mai la via della rete. Sull’altro fronte i ducali hanno invece capitalizzato quasi tutto quello che hanno creato.

Ufficio stampa Rimini F. C.