I RISULTATI DELLE GIOVANILI NEL FINE SETTIMANA

Campionato Berretti

Vis Pesaro-Rimini 2-2 (primo tempo 1-0)

RIMINI: Mancini (20′ pt Pasini), Zanni (10′ st Cristiani), Magi, Ceccarelli, Guarino, Rosti (1′ st Fanini), Amaducci (38′ st Sparaventi), Innocentini, Stella, Marconi, Osayande. A disp.: La Montagna, Borghini, Pellanda, Pari, Greco, Sapori. All.: Cinquetti.

Ancora un risultato positivo per i ragazzi di mister Giordano Cinquetti che venerdì, nell’anticipo del campionato Berretti, hanno pareggiato sull’ostico campo della Vis Pesaro. Contro un avversario agguerrito, e davanti a un pubblico in clima derby, i biancorossi hanno disputato una partita molto positiva tanto che, per quanto visto sul rettangolo verde, avrebbero meritato anche il bottino pieno. Unica nota stonata il fatto di non avere chiuso il match prima del gol pesarese arrivato allo scadere. I ragazzi di mister Cinquetti, infatti, hanno creato numerose occasioni da rete, tra queste anche un presunto gol non convalidato dal direttore di gara, per i riminesi la palla aveva invece varcato la linea. Le reti biancorosse sono state realizzate da Osayande, dopo una bella iniziativa personale sulla destra, e Fanini che si è accentrato e poi ha battuto il portiere con una conclusione sul primo palo. Da segnalare anche il debutto di Pasini, giovane portiere dell’Under 17 subentrato all’infortunato Mancini, che si è ben destreggiato dando il proprio contributo.

Campionato Under 17

Ravenna-Rimini 2-0 (primo tempo 1-0)

RIMINI: Pasini, Santarini, Clementi (5′ st Giovannini), Caldari, Di Fino, Manfroni, Canini F. (5′ st Montebelli), Canini A. (10′ st Angelini), Antonioli, Ceccarelli (20′ st Ulloa), Pecci. A disp.: Bascucci, Crescentini, Tonini, Redeghieri. All.: Vanni.

Brutto ko per l’Under 17 di mister Lele Vanni, ieri sconfitta nel recupero nella tana del Ravenna. Per i biancorossi una prestazione da dimenticare, forse la peggiore della stagione, sia in termini tecnici, su un campo che comunque non ha agevolato il bel gioco, che dal punto di vista agonistico e mentale. I giallorossi, per contro, si sono dimostrati superiori sia in termini di aggressività che di concentrazione meritando il successo. Dopo aver chiuso la prima frazione in svantaggio, nella ripresa il Rimini ha cercato di raddrizzare la situazione ma vuoi per un pizzico di imprecisione che per la bravura dell’estremo difensore ospite la difesa dei padroni di casa ha avuto la meglio. La seconda rete è arrivata nel finale con la squadra sbilanciata in avanti alla ricerca del pareggio. Per i biancorossi si tratta del primo match stagionale senza andare a segno. 

Campionato Under 16

Rimini-Ravenna 3-1 (primo tempo 2-1)

RIMINI: Lazzarini (32′ st Tuppolano), Guidi, Mussoni (15′ st Masullo), Tamagnini, Di Marco, Tiraferri, Di Gregorio, Aprea (32′ st Carnemolla), Airi (20′ st Bottini), Mengucci (20′ st Polverelli), Accursi (32′ st Fabbri). A disp.: Antonelli, Bastianelli. All.: Amati.

Grazie a una prestazione decisamente convincente l’Under 16 (nella foto) di mister Manuel Amati ieri si è aggiudicata il derby con il Ravenna disputatosi sul campo di San Vito. Gara piacevole, combattuta e ben giocata da entrambe le formazioni. Biancorossi in vantaggio con Accursi, abile a sfruttare al meglio una palla in profondità di Mengucci. Dopo il pareggio ospite il Rimini ha messo nuovamente la freccia grazie a un rigore trasformato da Aprea e concesso per fallo su Di Gregorio. Nella ripresa il tris ha portato la griffe di Aprea, bravo a finalizzare un traversone di Guidi e a realizzare la sua personale doppietta. Per i riminesi, positivi anche dietro dove non hanno rischiato nulla o quasi, diverse altre occasioni tra cui due con Accursi e Mengucci all’altezza dell’area piccola non concretizzatesi per un soffio.

Campionato Under 14

Pro Piacenza-Rimini 0-2 (primo tempo 0-0)

RIMINI: De Michele (11′ st Porcellini), Caverzan, Pellegrini, Morelli (23′ st Zamagni), Lilla, Nastase, Proverbio (32′ st Cicconetti), Gianfrini, Gerboni, Alvisi (32′ st Madonna), Zangoli (32′ st Lonardo). A disp.: Di Pollina, Vasjary, Gabriele, Pasquinelli. All.: Finotti.

Dopo l’immeritato ko rimediato con il Santarcangelo l’Under 14 di mister Massimo Finotti ieri ha sbancato il terreno della Pro Piacenza ottenendo il secondo successo della stagione. Una vittoria meritata, quella del Rimini, a conferma dei progressi che i biancorossi stanno compiendo grazie al paziente e costante lavoro di tutto il gruppo. Le reti, entrambe realizzate nella ripresa, hanno portato le firme di Zangoli e Zamagni.

Campionato Under 13

Sassuolo-Rimini 7-0 (2-0, 1-0, 4-0)

RIMINI pt: Cerretani, Urcioli (5′ Brisku), Imola, Gabellini, Ciavatta, Paganini, Hassler, Capicchioni, Cecchi. All.: Serafini.

RIMINI st: Jashari, Brisku, Rama, Imola (10′ Gabellini), Muratori, Rubino, Volonghi, Giometti, Sposato. All.: Serafini.

RIMINI tt: Cerretani (10′ Jashari), Rama, Imola, Gabellini (10′ Giometti), Ciavatta (10′ Muratori), Paganini (10′ Sposato), Hassler (10′ Volonghi), Capicchioni (5′ Rubino), Cecchi (10′ Brisku). All.: Serafini.

Sconfitta pesante nel risultato, ma punteggio ingannevole per quanto visto in campo, per l’Under 13 di mister Alessio Serafini sabato caduta sul campo della corazzata Sassuolo. Sia pure di fronte a un avversario molto fisico e strutturato i biancorossi hanno disputato un ottimo primo tempo, facendo di fatto la gara. Peccato per le reti incassate, una su calcio piazzato e la seconda su una ripartenza dopo un angolo a proprio favore, che hanno vanificato il tutto. Positiva anche la seconda frazione, con il Rimini che se l’è giocata alla pari con il più quotato avversario. Terzo tempo invece negativo, i riminesi si sono demoralizzati lasciando inevitabilmente il campo ai neroverdi.

L’Under 15 di mister Matteo D’Agostino ha invece osservato un turno di riposo.

Ufficio stampa Rimini F. C.