RENATE-RIMINI 1-0

RENATE (4-3-1-2): Cincilla; Anghileri, Simonetti, Teso (13′ Priola), Vannucci; Rada (39′ st Rossetti), Pavan, Simonetti; Piscopo (39′ st Caccin); Gomez (21′ st Finocchio), Spagnoli. A disp.: Lazzaroni; Frabotta, Guglielmotti; Doinelli, Venitucci, Pennati; Pattarello. All.: Diana.
RIMINI (4-3-2-1): Nava; Bandini, Marchetti, Brighi, Cavallari (12′ st Petti); Montanari, Alimi, Danso (1′ st Candido); Simoncelli (34′ st Cecconi), Cicarevic (23′ st Guiebre); Buonaventura (12′ st Volpe). A disp.: De Angelis, Venturini, Variola, Viti, Badjie. All.: Acori.
ARBITRO: Fiero di Pistoia (Lencioni, Colasanti).
RETE: 2′ pt Pavan
AMMONITO: Alimi.
NOTE:
spettatori 200 circa. Angoli 4-2.

Brutta battuta d’arresto per il Rimini di mister Leo Acori, nel boxing day valido per l’ultima giornata del girone di andata battuto di misura nella tana del Renate. Il tecnico biancorosso dà vita a un robusto turn-over. Cavallari fa il proprio debutto in campionato, schierato in posizione di esterno sinistro, mentre al centro della difesa agisce l’inedito tandem Brighi-Marchetti, con Bandini esterno destro. Linea mediana di sostanza con il trio Montanari-Alimi-Danso mentre in avanti Simoncelli e Cicarevic supportano Buonaventura terminale offensivo. Dopo nemmeno 2′ i nerazzurri passano. Piscopo mette al centro, Nava esce ma non trattiene, palla a Pavan che a porta vuota deposita nel sacco. Due minuti più tardi Spagnoli, pescato dalle retrovie, si invola verso la porta avversaria e conclude dal limite, Nava è attento ed evita il 2-0. Al 15′, sugli sviluppi di un corner, la palla giunge a Saporetti che da buona posizione spedisce a lato. Al 33′ Piscopo mette al centro dalla mancina, Gomez incorna ma Nava si rifugia in angolo. Un minuto più tardi il solito Piscopo ci prova dalla distanza, Nava spedisce ancora in corner. Si va al riposo con le pantere nerazzurre avanti 1-0. Dopo 10′ dalla ripresa delle ostilità Buonaventura mette al centro nei pressi della linea di fondo, inserimento di Montanari che spizza di testa, palla a lato di un soffio. Sul capovolgimento di fronte Gomez conclude di sinistro dal limite, il suo diagonale è bloccato da Nava. Al 32′ Candido mette al centro da calcio piazzato sulla trequarti, inserimento di Petti che stacca di testa ma non inquadra il bersaglio. Al 37′ Finocchio riceve palla nei pressi dell’area, avanza e conclude, il suo diagonale è neutralizzato da Nava. È l’ultimo sussulto del match, al “Città di Meda” termina 1-0 per il Renate.

Ufficio stampa Rimini F. C.