L’ASSOCIAZIONE “DIABETE ROMAGNA” OSPITE AL “NERI”

Domenica, in occasione dell’incontro Rimini-Virtus Verona e a pochi giorni dalla Giornata Mondiale del diabete celebratasi lo scorso 14 novembre, l’associazione “Diabete Romagna” onlus sarà presente allo stadio “Romeo Neri”, ospite del Rimini F. C. Nata nel 2015 ha l’obiettivo di promuovere iniziative a favore delle persone con diabete sul territorio romagnolo, garantendo loro un servizio qualificato in termini di prevenzione, controllo e diagnosi precoce della malattia. In Romagna sono oltre 78.000 le persone con diabete: adulti, alcuni non autosufficienti, ma anche tanti adolescenti e bambini. Tra le varie attività, l’associazione finanzia strumentazione e professionisti sanitari, quali psicologi, dietisti e podologi, all’interno dei reparti di diabetologia e pediatria degli ospedali di Rimini, Cesena e Forlì in supporto al personale ospedaliero e ha realizzato il primo progetto in Italia di assistenza medica domiciliare per la persona con diabete non autosufficiente. Nell’occasione il presidente Giorgio Grassi e il ministro della Solidarietà biancorosso Gianni Cancellieri consegneranno a Judith Mongiello, coordinatrice della sezione riminese di “Diabete Romagna”, un assegno simbolico a testimonianza della vicinanza del Rimini F. C. all’associazione.

Ufficio stampa Rimini F. C.