I RISULTATI DELLE GIOVANILI NEL FINE SETTIMANA

Campionato Berretti

Feralpi Salò-Rimini 7-3 (primo tempo 3-1)

RIMINI: De Angelis, Cristiani (29′ st Zanni), Magi, Ceccarelli, Guarino, Pari, Amaducci (19′ st Sparaventi), Semprini, Stella (29′ st Greco), Marconi (29′ st Fanini), Osayande (32′ st Pellanda). A disp.: De Marzo, La Montagna, Sapori, Borghini, Rosti, Bargelli, Mancini. All.: Cinquetti.

Nulla da fare per la Berretti (nella foto) di mister Giordano Cinquetti, sabato caduta a Salò al termine di una gara pirotecnica. Avvio da dimenticare per i biancorossi, già sotto di 3 reti dopo appena 20′. Superato lo shock i riminesi si sono riorganizzati accorciando le distanze con un bel diagonale di Osayande. Nella ripresa il Rimini ha preso in mano le redini del gioco portandosi addirittura sul 3-3 grazie a una gran conclusione sul primo palo dello scatenato Osayande, che poi si è anche procurato il penalty trasformato da Pari. Sfiorato il gol dell’incredibile vantaggio, il Rimini ha incassato la quarta marcatura dei padroni di casa. I biancorossi, stanchi per le tante energie spese per recuperare, sono poi stati puniti dai bresciani che, sfruttando anche un poco di scoramento degli avversari, nel finale hanno realizzato altre tre reti.

Campionato Under 16

La gara tra la Ternana e il Rimini di mister Manuel Amati, in programma ieri, è stata rinviata a data da destinarsi.

Campionato Under 14

Spal-Rimini 5-0 (primo tempo 2-0)

RIMINI: De Michele, Gabriele, Cicconetti (15′ st Di Pollina), Morelli (25′ st Madonna), Lilla (15′ st Caverzan), Nastase, Proverbio (18′ pt Gerboni, 25′ st Zamagni), Gianfrini (25′ st Vasjary), Tamai, Alvisi, Zangoli (15′ st Pellegrini). A disp.: Porcellini, La Motta. All.: Finotti.

Nonostante la consueta buona volontà l’Under 14 di mister Massimo Finotti nulla ha potuto, ieri a Ferrara, nella tana di una Spal che ha confermato tutto il proprio valore. I biancorossi sono scesi in campo con impegno e determinazione ma i biancazzurri si sono dimostrati superiori portando a a casa con pieno merito la vittoria.

Campionato Under 13

CESENA-RIMINI 5-1 (2-0, 1-0, 2-1)

RIMINI pt: Cerretani, Gabellini, Brisku, Tamburini, Muratori, Rama, Rubino, Capicchioni, Hassler. All.: Serafini.

RIMINI st: Jashari, Urcioli, Gabellini, Tamburini (10′ Brisku), Rama (10′ Rubino), Cecchi, Hassler, Volonghi, Sposato. All.: Serafini.

RIMINI tt: Cerretani (10′ Jashari), Urcioli, Tamburini (9′ Brisku), Muratori (9′ Volonghi), Rama, Rubino, Capicchioni (10′ Sposato), Cecchi, Hassler (8′ Gabellini). All.: Serafini.

L’atteso derby Under 13 giocato sabato a Cesena si è tinto di bianconero, anche se forse il risultato ha punito oltremodo il Rimini. I ragazzi di mister Alessio Serafini, infatti, specie nelle prime due frazioni hanno fatto vedere delle cose discrete pagando qualche errore singolo a un avversario dimostratosi particolarmente cinico e non riuscendo a sfruttare a dovere alcune buone occasioni da rete. Nella terza frazione, nella quale i biancorossi hanno realizzato la rete della bandiera con Rubino, il Cesena ha invece fatto meglio mettendo il sigillo a un successo conquistato con merito.

Ufficio stampa Rimini F. C.