IL GRAZIE DEL RIMINI F. C. A NOVOMATIC ITALIA

In seguito all’entrata in vigore della norma contenuta nel “decreto Dignità”, che vieta le sponsorizzazioni da parte di società che operano nel settore del gioco pubblico e legale, da questa stagione Novomatic Italia non potrà più essere sponsor del Rimini Football Club. Il presidente Giorgio Grassi e l’amministratore unico Tiziano Fabbri, a nome di tutta la società biancorossa, ringraziano pubblicamente Novomatic Italia nelle persone del presidente, ing. Franco Rota, e del ceo, ing. Massimo Ruta, per l’importante sostegno dimostrato in queste due stagioni ricche di successi sportivi e di soddisfazioni reciproche. Grazie, soprattutto, per aver creduto sin dall’inizio nel progetto Rimini F. C. e, di conseguenza, aver scelto proprio quella biancorossa come prima squadra italiana sulla cui casacca apporre un logo così prestigioso. Un binomio che si è rivelato a tutti gli effetti vincente, una sinergia che ha contribuito a riportare il Rimini F. C. nel calcio professionistico.

Ufficio stampa Rimini F. C.