MONTEVARCHI-RIMINI, LA VIGILIA DI MISTER RIGHETTI

Prima impegno dopo la matematica vittoria del campionato per il Rimini, domani di scena sull’ostico campo del Montevarchi (fischio d’inizio ore 15). Così mister Luca Righetti alla vigilia del match. “Sotto questo punto di vista siamo più rilassati perché abbiamo centrato il nostro obiettivo, il ritorno tra i professionisti. Non è stato semplice perché avevamo un solo risultato a disposizione, diversamente la scelta di mettermi in panchina sarebbe stata fallimentare”. La concentrazione resta comunque massima, in casa biancorossa lo spirito è quello di sempre. “Nelle restanti 3 sfide che ci separano dalla fine del campionato scenderemo in campo come abbiamo sempre fatto, per vincere. Lo vogliamo fare per noi stessi e per il fatto che nessuno giustamente ci ha mai regalato niente, allo stesso modo non sarebbe corretto fare diversamente. In queste gare troveranno spazio anche i ragazzi che hanno giocato meno, dunque per loro sarà una opportunità importante per fare bene e mettersi in mostra in prospettiva”. L’ultima battuta riguarda il Montevarchi, una formazione in piena lotta per centrare un posto nei play-off. “Li vidi nella gara d’andata nella quale giocarono un ottimo primo tempo, poi nella ripresa il Rimini li mise sotto. Mi diedero comunque l’impressione di essere una squadra molto organizzata. Mi aspetto scendano in campo con grande aggressività per portare a casa un risultato importante, esattamente quello che vogliamo noi”.

Ufficio stampa Rimini F. C.