LA CORTE D’APPELLO HA ACCOLTO IL RECLAMO DEL RIMINI F. C.

La Corte sportiva di appello nazionale della Figc ha accolto il reclamo presentato dal Rimini Football Club circa la decisione del giudice sportivo di far disputare, a porte chiuse, la partita con il Romagna Centro in programma domenica allo stadio “Romeo Neri”. La Corte ha inflitto al Rimini F. C. una una multa di 1000 euro ma la gara si potrà disputare alla presenza degli sportivi. Soddisfatto Giorgio Grassi presente personalmente a Roma, assieme al diesse Pietro Tamai, per perorare la causa biancorossa. “Sono commosso, Rimini è una città importante e non c’è stata la volontà di penalizzarne gli sportivi. Mi auguro domenica ci siano tante persone a incitare i ragazzi e a portare vento nelle vele di questa nave che vogliamo portare sino al traguardo”.

Ufficio stampa Rimini F. C.