SOLO SUCCESSI PER LE GIOVANILI BIANCOROSSE

Juniores nazionale

Rimini-Mezzolara 2-1 (primo tempo 1-1)

RIMINI: Romani, Cristiani, Perazzini (10′ st Zanni), Maggioli, Verdinelli, Innocentini, Amaducci (10′ st Pellanda), Lombardi, Greco, Albini (25′ st Sartini), Della Rosa (10′ st Montebelli). A disp.: De Marzo, Pandolfi, Caldari. All.: Cinquetti.

Vittoria sofferta, quella della Juniores nazionale guidata da mister Giordano Cinquetti che sabato, al “Romeo Neri”, ha superato il Mezzolara grazie a un penalty trasformato da Lombardi all’ultimo minuto di recupero. Nonostante l’impegno e la determinazione non siano mai mancati, i biancorossi hanno disputato probabilmente la gara meno positiva della stagione causa una prestazione sottotono di molti interpreti. Ospiti in vantaggio per primi a causa di una incomprensione della retroguardia di casa, poi il Rimini è riuscito a raddrizzare la contesa chiudendo la prima frazione in parità grazie a Della Rosa che, da posizione centrale, ha superato il portiere con una precisa conclusione. Nella ripresa i riminesi hanno fatto la partita ma la difesa bolognese è riuscita a prevalere senza correre troppi rischi. La sete di vittoria dei biancorossi è stata premiata al fotofinish quando Cristiani si è guadagnato una massima punizione. Dagli undici metri Lombardi non ha sbagliato.

Allievi 2002

San Vito-Rimini 0-3 (primo tempo 0-0)

RIMINI: Pasini (1′ st Lazzarini), Garetti, Clementi, Caldari, Ceccarelli, Manfroni, Ulloa, Canini, Brolli (1′ st Pirazzini), Montebelli (1′ st Gigli), Pecci. All.: Vanni.

Tre punti meritati ma un passo indietro dal punto di vista della prestazione. Può essere sintetizzato così il successo corsaro ottenuto domenica dagli Allievi di mister Gabriele Vanni in quel di San Vito. Specie nella prima frazione i biancorossi hanno evidenziato un notevole calo di tensione mentale, nella ripresa si è visto qualcosa di meglio ma nel complesso la prestazione è stata nettamente al di sotto delle potenzialità della squadra. I gol sono stati realizzati da Pirazzini, abile a ribadire in rete una respinta del portiere e da Pecci, autore di una doppietta. Il primo centro, dopo aver controllato bene la palla, grazie a un preciso sinistro. Il secondo gol in tap-in dopo un palo colpito da Clementi.

ALLIEVI 2003

Rimini-Sammaurese 7-1 (primo tempo 1-0)

RIMINI: Frisoni, Carnemolla (1′ st Guidi), Stasi (1′ st Mussoni), Garcia (1′ st Polverelli), Fabbri (23′ st Belchev), Baca (1′ st Pascucci), Aprea, Ciccioni, Airi, Mengucci (15′ st Masullo), Bastianelli (15′ st Tamagnini). All.: Amati.

Prova vincente e convincente per gli Allievi allenati da mister Manuel Amati che domenica, al “Romeo Neri”, non hanno lasciato scampo alla malcapitata Sammaurese. I biancorossi, che hanno preso subito in mano le redini della gara e creato situazioni interessanti, hanno chiuso la prima frazione in vantaggio grazie a una rete siglata da Bastianelli. Nella ripresa, in virtù di un maggior cinismo, i riminesi sono riusciti a prendere il largo andando a segno con le doppiette di Polverelli e Aprea e i gol di Airi e Masullo, oltre a diverse altre opportunità sfumate di pochissimo.

Giovanissimi

Low Ponte-Rimini 0-4 (primo tempo 0-2)

RIMINI: Boldrin (5′ st Tuppolano), Montemaggi, Sammaritani, Del Monaco (10′ st Polini), Bianchi (20′ st Eusebi), Marinucci, Cavioli (15′ st Drammis), Rushani, Bedetti, Tamai, D’Orsi (15′ st Pozzi). All.: D’Agostino.

Grazie a due reti per tempo e, soprattutto, a una prova decisamente convincente, domenica i ragazzi di mister Matteo D’Agostino hanno espugnato con un poker meritato la tana del Low Ponte. I biancorossi sono passati in vantaggio sugli sviluppi di un corner con Marinucci. Il raddoppio ha portato la firma di Tamai, abile a inserirsi e a finalizzare un cross proveniente dalla destra. Le altre due reti nella ripresa. La prima grazie a una conclusione dalla distanza di Rushani, la seconda con un tiro da limite di Tamai. Per i riminesi altre occasioni interessanti non finalizzate da Bedetti e Cavioli ma una prestazione molto positiva.

Ufficio stampa Rimini F. C.