MEZZOLARA-RIMINI 1-3

MEZZOLARA (3-5-2): Malagoli; Bagnai, Chmangui, Mrsulja (8′ st Gavoci); Pappaianni, Rigon (5′ st Sala), Menarini, Bolelli (25′ st Gianotti), Melli (32′ st Raspadori); Tommasini, Mezzetti (21′ st Dongellini). A disp.: Celeste, Pelliconi, Maini, Pescatore. All.: Ferrante.

RIMINI (3-4-2-1): Scotti; Romagnoli (12′ st Mazzavillani), Brighi (41′ st Cola), Petti; Simoncelli (45′ st Valeriani), Righini, Variola, Guiebre; Arlotti, Cicarevic (38′ st Vesi); Buonaventura (18′ Traini). A disp.: Rapisarda, Ambrosini, Viti, Pasquini. All.: Righetti.

ARBITRO: Arace di Lugo.

RETI: 43′ pt e 35′ st Petti, 9′ st Bagnai, 29′ st Traini.

AMMONITI: Variola, Romagnoli, Dongellini.

NOTE: spettatori 1000 circa. Angoli: 3-7.

Successo fondamentale per la capolista Rimini che d’autorità sbanca lo stadio “Zucchini” di Budrio e si riporta a +7 sull’Imolese. Mister Righetti disegna il tradizionale modulo confermando lo stesso undici di partenza visto con il Lentigione, con la novità Righini al centro della mediana in virtù dell’indisponibile Montanari. La prima occasione dopo 11′ quando Melli mette al centro dall’out mancino, Mezzetti incorna da buona posizione ma non inquadra lo specchio della porta. Al 25′, sugli sviluppi di un corner calciato da Righini, Brighi riceve palla fuori area e dai venti metri prova la conclusione, palla a lato. Quattro minuti dopo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, i biancorossi ci provano prima con Simoncelli, poi con Petti che calcia in acrobazia ma non trova lo specchio della porta. Minuto 34. Cicarevic apre per Simoncelli che dialoga con Arlotti, il tiro di quest’ultimo viene neutralizzato da Malagoli. Al 43′ i biancorossi passano. Corner battuto da Righini, Petti appostato sul secondo palo incorna beffando l’estremo difensore. Un minuto dopo Pappaianni entra in area e conclude da distanza ravvicinata, Scotti è superlativo e chiude la saracinesca. Dopo 2′ di recupero si va al riposo con i ragazzi di mister Righetti avanti 1-0. Al 4′ della ripresa Cicarevic serve Guiebre sulla sinistra, bel diagonale del numero 77 ma Malagoli si fa trovare pronto. Al 7′ Menarini si coordina e ci prova dai venti metri, palla di poco a lato. Due giri di lancette più tardi gli emiliani impattano sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Bagnai si inserisce tra le maglie della difesa biancorossa e batte Scotti. Al 14′ Gavoci ci prova dalla distanza, Scotti non si lascia sorprendere e blocca. Tre minuti più tardi Menarini serve al centro Tommasini che, da ottima posizione, calcia alto. Al 19′ bella accelerazione di Guiebre sulla sinistra, palla al centro per il neo-entrato Traini che manca l’impatto con la sfera. Al 29′ i biancorossi si riportano avanti. Sugli sviluppi di un angolo di Righini Traini incorna alle spalle del portiere. Per l’attaccante si tratta del primo centro con la casacca biancorossa. Al 35′ arriva anche il tris. Righini pennella il terzo assist della giornata dalla bandierina, Petti nuovo inserimento vincente di Petti che realizza la sua personale doppietta. Dopo 4′ di recupero termina 3-1 per i ragazzi di mister Righetti. Giovedì al “Romeo Neri”, arriva l’Imolese.

Ufficio stampa Rimini F. C.