RIMINI-VILLABIAGIO 2-0

RIMINI (3-4-2-1): Scotti; Romagnoli, Brighi, Petti; Simoncelli (13′ st Valeriani), Variola (27′ st Pasquini, 29′ st Viti), Capellupo (38′ st Montanari), Guiebre; Arlotti, Cicarevic; Buonaventura (41′ st Traini). A disp.: Rapisarda, Vesi, Tompte, Mazzavillani. All.: Righetti.

VILLABIAGIO (4-3-3): Vitali; Fracassini (9′ st Trequattrini), Cangi, Cenerini, Vergani; Pettinelli, Rondoni (9′ st Montanucci), Curti; Rinaldi (40′ pt Ceccarelli), Brunori, Francioni. A disp.: Kikrri, Lucaroni, Goretti, Polidori, Cavalletti, Cardarelli. All.: Cocciari.

ARBITRO: Grasso di Acireale.

RETI: 29′ pt Cicarevic, 14′ st Buonaventura (rig.).

AMMONITI: Vergaini, Pasquini, Fracassini, Francioni, Pettinelli, Cenerini, Goretti.

ESPULSO: 43′ st Viti. Allontanato dalla panchina anche il tecnico biancorosso, Luca Righetti per proteste.

NOTE: spettatori 2662 (paganti 320, abbonati 2342). Angoli: 2-3

La capolista Rimini si aggiudica con pieno merito anche il big match della giornata contro la seconda della classe Villabiagio e fa un passo avanti importante verso il traguardo. Il primo sussulto al 13′ quando Capellupo, dai venti metri su calcio piazzato, disegna una parabola insidiosa, l’estremo difensore blocca. Al 17′ risponde il Villabiagio con Rinaldi che, dalla distanza, lascia partire una conclusione improvvisa respinta con i pugni da Scotti. Sul capovolgimento di fronte Guiebre assiste Buonaventura al centro dell’area, la zampata del bomber biancorosso viene neutralizzata da Vitali. Al 29′ il Rimini passa grazie a Cicarevic che, ben servito da Arlotti in profondità, si presenta davanti al portiere e lo supera con una precisa conclusione. Tre minuti più tardi Simoncelli mette in mezzo teso dalla destra, Cicarevic incorna da posizione centrale ma il portiere respinge, poi ci prova Buonaventura da posizione defilata ma la palla termina sull’esterno della rete. Al 38′, dopo una bella azione personale, Guiebre ci prova di sinistro sul secondo palo, palla di poco a lato. Due giri di lancette più tardi lo stesso Guiebre dialoga con Cicarevic e poi lascia partire una grande conclusione ma non inquadra il bersaglio. Dopo 3′ di recupero si va al riposo con i ragazzi di mister Righetti meritatamente in vantaggio. Dopo 8′ dalla ripresa delle ostilità Rondoni, sugli sviluppi di un corner, lascia partire un gran sinistro sul quale Scotti si supera. Al 13′ i biancorossi raddoppiano. Capellupo mette al centro dalla bandierina, Brighi entra a contatto con un difensore e finisce a terra, l’arbitro non ha esitazioni e indica il dischetto. Dagli undici metri Buonaventura non sbaglia e realizza il gol numero 14 in campionato. Al 17′ Cicarevic prova la conclusione da posizione defilata, l’estremo difensore para. Al 23′ Trequattrini verticalizza per Brunori che ci prova, Scotti non si fa sorprendere. Al 25′ Cicarevic serve in profondità Arlotti il cui tocco sul secondo palo termina a lato di un soffio. Al 31′ Arlotti recupera palla e libera al centro Cicarevic la cui conclusione viene fermata dal palo. Al 43′ il Rimini resta in dieci per l’espulsione di Viti, per lui rosso diretto. Allontanato dalla panchina anche mister Luca Righetti. Dopo cinque minuti di recupero il triplice fischio, al “Neri” termina 2-0 per i ragazzi in maglia a scacchi.