CORREGGESE-RIMINI 1-2

correggese-rimini

CORREGGESE (4-3-3): Sarri; Di Giovanni (23′ pt Puca), Palumbo, Esposito, Muci (22′ st Laplace); Garlappi, Tagliavacche (32′ st Davoli), Lari (27′ st Miocchi); Rizzitelli, Mammetti, Sereni. A disp.: Ceci, Guerri, Riccio, Vecchi, Tacconi. All.: Marra.

RIMINI (3-4-3): Scotti; Giua, Brighi, Petti; Simoncelli (23′ st Traini), Variola (30′ st Pasquini9, Righini (25′ st Valeriani), Viti (14′ st Mazzavillani); Arlotti, Buonaventura, Cicarevic (39′ st D’Addario). A disp.: Rapisarda, Dormi,  Protino, Di Stefano. All.: Righetti.

ARBITRO: Votta di Potenza.

RETI: 13′ pt Cicarevic, 4′ st Rizzitelli, 31′ st Brighi

AMMONITI: Muci, Mazzavillani, Rizzitelli, Miocchi, Traini, Valeriani

ESPULSI: 19′ st Buonaventura per somma di ammonizioni, 33′ st espulso il tecnico della Correggese Salvatore Marra, 40′ st allontanato il team manager del Rimini Adrian Ricchiuti

NOTE: spettatori 250 circa. Angoli: 4-1.

L’era Righetti sulla panchina del Rimini comincia con un prezioso successo corsaro, e nonostante l’inferiorità numerica, al “Borelli” di Correggio. Il primo sussulto dopo 5′ quando Simoncelli, dalla destra, lascia partire un tiro-cross insidioso, Sarri è attento è blocca in uscita. Un minuto più tardi lo stesso numero 7 entra in area e mette in mezzo teso, provvidenziale l’intervento di un difensore che spazza la propria area.  Al 13′ il Rimini passa grazie a Cicarevic che, ben servito in area da una precisa verticalizzazione di Righini, supera il portiere con una conclusione sul primo palo. Al 23′ Mammetti, dal versante destro, mette al centro per Garlappi che, dal limite, lascia partire un gran tiro all’incrocio, Scotti si supera e spedisce in angolo. Al 39′ Rizzitelli, dopo una bella iniziativa sulla destra, mette al centro teso, la palla attraversa tutto lo specchio della porta senza che nessun compagno riesca a intervenire. Allo scadere del 2′ di recupero Tagliavacche, dopo una bella iniziativa di Rizzitelli sull’out destro, conclude dalla distanza, Scotti è reattivo e respinge. Si va al riposo con i ragazzi di mister Righetti avanti 1-0. Dopo appena 4′ dalla ripresa i padroni di casa impattano. Lari scodella al centro una punizione dalla trequarti, Mammetti prolunga di testa per Rizzitelli che, appostato sul secondo palo, non lascia scampo a Scotti. All’11 Cicarevic mette al centro dalla sinistra, Buonaventura appoggia indietro per l’accorrente Variola che, dalla distanza, impegna Sarri. Sul capovolgimento di fronte la sfera perviene a Tagliavacca che, dai 25 metri, lascia partire una conclusione che termina di poco alta. Al 19′ il Rimini resta in dieci per l’espulsione di Buonavantura che, già ammonito, commette un fallo su Lari che l’arbitro sanziona con il giallo. Al 31′ i biancorossi passano in vantaggio. Cicarevic batte una punizione dal versante destro, Brighi si inserisce tra le maglie della difesa emiliana e con un preciso colpo di testa trova l’angolino alla sinistra di Sarri. Tre minuti più tardi Davoli, su calcio piazzato, mette al centro dalla trequarti, Puca incorna da ottima posizione ma manda alto di un nulla. Al 4′ dei 5′ di recupero concessi dall’arbitro Traini, dopo una bella azione personale, serve indietro Pasquini che prova il sinistro sul secondo palo, sfera di poco out. E’ l’ultima emozione del match, al “Borelli” il Rimini supera la Correggese 2-1.