MATELICA-RIMINI 2-1

MATELICA: Rivosecchi, Arapi (10′ st Brentan), Bartolini, Messina, Callegaro, Gilardi, Mancini (8′ st Dano), Malagò, Gioè (21′ st Magrassi), Alfonsi (32′ st Tonelli), Oliveira (24′ st D’Appolonia). A disp.: Demilija, Rossini, Gerevini, Cuccato. All.: Tiozzo Peschiero.

RIMINI: Rapisarda, Righini, Mingucci (36′ st Perazzini), Arlotti (6′ st Simoncelli), Dormi, D’Addario, Pasquini, Protino (33′ st Amaducci), Guiebre (21′ st Maggioli), Mazzavillani, Di Stefano (16′ st Albini). All.. Righetti.

ARBITRO: Zuffada di Sulmona.

RETI: 21′ pt Gioè, 26′ pt Arlotti, 32′ pt Messina.

AMMONITI: Oliveira, Brentan.

NOTE. Angoli 10-1.

Un buon Rimini, al debutto di mister Righetti sulla panchina biancorossa, viene sconfitto di misura dal Matelica e saluta la Coppa Italia. Padroni di casa avanti con Gioè che, al 21′, insacca con una conclusione dalla lunga distanza. Cinque giri di lancette il Rimini impatta con Arlotti che raccoglie un traversone di Guiebre e batte il portiere con un tiro sul primo palo. Al 32′ la rete che decide l’incontro porta la firma di Messina che sfrutta una deviazione in area su cross di Bartolini e supera Rapisarda.

Ufficio stampa Rimini F. C.