IMOLESE-RIMINI 5-2

imolese-rimini

IMOLESE (4-3-1-2): Mastropietro; Garics (15′ pt Ferretti S.), Torta, Checchi, Boccadamo; Valentini, Pellacani, Miotto (42′ st Galanti); Belcastro (35′ st Franchini); Ferretti G. (24′ st Borrelli), Titone. A disp.: Rossi, Montanaro, Gavoci, Salvatori, Scalini. All.: Gadda.

RIMINI (3-4-1-2): Scotti; Giua (28′ st Mazzavillani), Brighi, Petti; Viti /(7′ st Simoncelli), Montanari (31′ st Valeriani), Variola, Guiebre; Cicarevic (24′ st Righini); Buonaventura, Ambrosini (1′ st Arlotti). A disp.: Cavalli, Pasquini, Cola, Di Stefano. All.: Muccioli.

ARBITRO: Panettela di Bari.

RETI: 1′ pt Giua, 18′ pt, 28′ pt e 3′ st (rig.) Ferretti G., 37′ pt e 22′ st Belcastro, 25′ st Checchi (aut.).

AMMONITI: Torta, Buonaventura, Belcastro, Titone, Checchi, Giua, Guiebre, Franchini.

NOTE: Angoli: 7-3.

Secondo ko stagionale del Rimini, il primo esterno, caduto malamente al “Galli” per mano della corazzata Imolese. Partenza lampo dei ragazzi di mister Simone Muccioli che dopo appena 30” si rendono pericolosi con una conclusione dalla distanza di Viti, l’estremo difensore si rifugia in angolo. Sugli sviluppi del corner i biancorossi passano con Giua, abile a deviare da pochi passi rendendo inutile il disperato tentativo di Torta. Al 5′ Belcastro ci prova su punizione, palla fuori misura. Al 18′ i padroni di casa impattano grazie a Gustavo Ferretti la cui conclusione dalla distanza scavalca Scotti e si insacca a fila di palo. Al 28′ i rossoblù mettono la freccia. Belcastro mette al centro dalla bandierina, perfetta la girata di testa di Gustavo Ferretti che non lascia scampo a Scotti. Un minuto più tardi Titone raccoglie un pallone, si invola verso la porta biancorossa e conclude, Scotti ci mette una pezza di piede, palla a Belcastro che ci prova ma non trova il bersaglio. Al 37′ la formazione di Gadda cala il tris con Belcastro che, dalla distanza, batte Scotti sul primo palo. Al 46′ Valentini non aggancia a dovere in area, si decentra e prova il diagonale ma Scotti chiude lo specchio della porta. Dopo 3′ di recupero si va al riposo con l’Imolese avanti 3-1. Dopo soli 2′ dalla ripresa delle ostilità l’Imolese beneficia di un penalty per un intervento in area di Guiebre su Valentini giudicato irregolare dal direttore di gara. Sul dischetto il solito Ferretti, Scotti intuisce ma viene battuto. Minuto 6. Cicarevic lascia partire una gran botta dalla distanza, Mastropietro respinge, palla a Variola la cui conclusione è neutralizzata dall’estremo difensore. Al 15′ Simoncelli mette al centro, la palla è stoppata con la mano da Checchi, l’arbitro non ha dubbi e concede il rigore. Sul dischetto si presenta Buonaventura il cui tiro è respinto da Mastropietro. Al 22′ i padroni di casa calano la cinquina con Belcastro che con un preciso diagonale chiude, di fatto, il match. Tre minuti più tardi Montanari mette in mezzo, deviazione di Checchi che spedisce la sfera nella propria porta. Al 29′ tentativo di Arlotti, Mastropietro è reattivo e fa buona guardia. Al 36′ Righini mette al centro su calcio piazzato, Petti non ci arriva per un soffio. Un giro di lancette più tardi Boccadamo prova la girata al volo dal limite, palla di poco fuori misura. Al 43′, al termine di un’azione manovrata, Pellacani ci prova dal limite, Scotti vola e devìa in calcio d’angolo. Termina 5-2 per l’Imolese, i ragazzi di mister Muccioli vengono comunque applauditi con calore dai numerosi supporter accorsi in riva al Santerno.

Ufficio stampa Rimini F. C.


Imolese-Rimini 5-2