IMOLESE-RIMINI, LA VIGILIA DI MISTER MUCCIOLI

mister 11-11

Forte del primato in graduatoria, in coabitazione con Fiorenzuola e Villabiagio, domani il Rimini sarà di scena nella tana dell’Imolese (fischio d’inizio ore 14.30), formazione a inizio stagione partita con i favori del pronostico e in questo momento in ritardo di 7 lunghezze dal terzetto al comando del girone. Così mister Simone Muccioli alla vigilia del big-match della 14esima giornata. “Affrontiamo una formazione ritenuta da tutti come la più attrezzata, quella che avrebbe dovuto dominare il campionato. Fino a questo momento stiamo facendo molto bene, sarà una partita difficile alla quale però arriviamo nel momento migliore possibile. Siamo consapevoli della forza dell’avversario ma, allo stesso tempo, stiamo attraversando un buon momento. I ragazzi sono stati bravi a costruirsi la possibilità di andarsi a giocare questa partita, a viso aperto, senza fare calcoli, cercando di imporre il nostro gioco e portare a casa il massimo, quello che del resto proviamo a fare ogni domenica”. Il tecnico biancorosso fa le carte alla partita. “Mi aspetto due squadre che cercheranno di giocare a calcio. Arrivano da una brutta batosta, hanno tanti giocatori esperti e dunque l’orgoglio e la voglia di rivalsa non mancherà loro. Dal canto nostro, pur rispettandoli, andremo a Imola senza alcun timore cercando di ottenere il massimo”. L’ultimo pensiero riguarda la spinta dei tifosi che, come di consueto, anche domani saranno numerosi al seguito dei biancorossi (218 i tagliandi venduti in prevendita al botteghino del “Romeo Neri”, 166 relativi al Settore ospiti e 52 di Tribuna centrale. Domani, allo stadio “Galli”, saranno disponibili sono quelli per la Centrale). “I nostri supporter rappresentano per noi un’arma importante, sia sul nostro campo che lontano dalle mura amiche dove sembra di essere a casa. Il fatto ci seguano tante persone e che queste ci incitino per tutta la partita ci dà una grande forza, fino a questo momento ci ha aiutati a raggiungere risultati preziosi. Domani, vista anche l’importanza della sfida, sono convinto sarà ancora così”.

Ufficio stampa Rimini F. C.


imolese-rimini