VILLABIAGIO-RIMINI, LA VIGILIA DI MISTER MUCCIOLI

Dopo l’amaro ko patito una settimana fa al “Neri” con la Sangiovannese, primo stop stagionale della truppa biancorossa sui dieci impegni ufficiali disputati tra campionato e coppa, domani il Rimini di mister Simone Muccioli sarà di scena al “Vestrelli” di Castiglione della Valle, tana della capolista Villabiagio (fischio d’inizio ore 15). Così il tecnico alla vigilia del match. “Dopo la delusione rimediata domenica, quello di domani è l’impegno migliore che potesse capitarci di affrontare. Giochiamo contro una formazione che sta facendo benissimo, specie sul proprio terreno dove ha sempre raccolto il massimo. Noi però abbiamo una gran voglia di riscattare il passo falso rimediato nell’ultima uscita, i ragazzi sono carichi e vogliosi, tutto il gruppo ha il desiderio di disputare una partita importante”. Nonostante il primo passo falso stagionale abbia provocato qualche malumore nell’ambiente, il tecnico biancorosso si mostra sereno e determinato. “I tifosi pagano il biglietto, dunque hanno tutto il diritto di esprimere la propria soddisfazione o il proprio disappunto. Io sono concentrato sul campo e ho visto che in settimana i ragazzi hanno lavorato con tanto impegno e grande intensità. Il Villabiagio è squadra molto fisica che ha nella velocità e nell’entusiasmo le proprie armi migliori. Sono in vetta, dunque saranno molto carichi, ma lo siamo anche noi perché vogliamo riprenderci i punti persi in casa una settimana fa”. L’ultima battuta riguarda l’ennesima settimana in cui si giocherà tre volte in otto giorni. “Pensiamo a un impegno per volta, tutte le nostre energie fisiche e mentali sono rivolte alla sfida che ci attende domani perché teniamo veramente tutti a far bene. Alla partita con il Carpaneto penseremo da domani sera”.


villabiagio-rimini