PIANESE-RIMINI 2-2

PIANESE (4-3-3): Palumbo; Maresi, Capone, Gagliardi, Petroselli; Ravanelli (36′ st Borgarello), Simeoni, Catanese; Mella (31′ st Kthella), Ferri (39′ st Giustarini), Golfo. A disp.: Grassi, Vannucci, Bernardini, Bianchi, Fapperdue, Grassi. All.: Masi.
RIMINI (4-2-3-1): Scotti; Montanari (23′ st Ambrosini), Brighi, Petti, Mazzavillani (12′ st Arlotti); Variola, Valeriani; Viti, Cicarevic (42′ st Righini), Guiebre (24′ st Ambrosini); Buonaventura. A disp.: Cavalli, Cola, Dormi, Pasquini, Di Stefano. All.: Muccioli.
ARBITRO: Tucci di Ostia.
RETI: 6′ st Cicarevic, 13′ st Ferri, 17′ st Capone, 38′ st Ambrosini.
AMMONITI: Variola, Ferri, Catanese.
NOTE: spettatori 150 circa. Angoli 4-6.

Primo pareggio stagionale corsaro per il Rimini di mister Simone Muccioli che, dopo due successi consecutivi, conquista un punto prezioso sull’ostico campo della Pianese. Il primo sussulto di un match ben giocato e ricco di emozioni dopo 2′ quando Buonaventura, dai venti metri, scalda i guantoni di Palumbo. Al 19′ Guiebre, dopo una bella iniziativa sulla sinistra, mette al centro per Buonaventura che ci prova di prima ma non riesce a imprimere alla sfera la giusta potenza. Un minuto più tardi Viti ci prova dalla distanza, Palumbo blocca in due tempi. Al 28′ Catanese verticalizza per Golfo che scatta sul filo del fuorigioco, sinistro insidioso dell’attaccante bianconero e gran parata di Scotti che si salva in corner. Al 43′ Catanese allarga sulla sinistra per Mella, la conclusione dell’ex San Marino termina sull’esterno della rete. Un minuto più tardi Golfo serve in area Ferri la cui conclusione termina alta sopra la traversa. Si va al riposo sullo 0-0. Dopo 3′ dalla ripresa delle ostilità Simeoni, sugli sviluppi di un corner battuto da Golfo, ci prova di prima intenzione ma non centra il bersaglio. Al 6′ il Rimini passa con Cicarevic che approfitta di una incomprensione tra i centrali toscani e con un tocco preciso batte Palumbo. È il terzo centro in campionato per il numero 10 biancorosso. Al minuto 11 il solito Catanese lancia lungo Mella che lascia partire un gran destro a incrociare, Scotti è attento e si salva. Al 13′ la Pianese pareggia con Ferri che, dopo aver raccolto un tentativo di Golfo deviato dalla difesa, lascia partire una gran conclusione da distanza ravvicinata sulla quale Scotti non può nulla. Al 17′ i padroni di casa mettono la freccia con Capone che, piazzato sul secondo palo, incorna in rete un angolo battuto da Golfo. La reazione del Rimini un minuto dopo con un bel destro di Arlotti, Palumbo neutralizza. Al 28′ Golfo, dalla distanza, prova la conclusione a giro sul secondo palo, palla a lato. Un giro di lancette piu tardi grande conclusione di Ambrosini dai venticinque metri, Palumbo si salva in angolo. Al 34′ coast to coast di Golfo che dal limite prova la conclusione, palla alta sopra la traversa. Quattro minuti più tardi i biancorossi impattano con Ambrosini che, dopo aver controllato bene la palla in area, si gira e con un bel diagonale infila la palla nell’angolino alla destra del portiere. Al “Comunale” termina 2-2, i ragazzi di mister Muccioli salgono a quota 8 in graduatoria.


pianese-rimini 2-2