RIMINI-CASTELVETRO 3-2

RIMINI (4-2-3-1): Scotti; Montanari (20′ st D’Addario), Brighi, Petti, Mazzavillani; Valeriani (24′ st Buonaventura), Pasquini (17′ st Variola); Arlotti (37′ st Protino), Cicarevic (12′ st Righini), Guiebre; Ambrosini. A disp.: Cavalli, Cola, Viti, Dormi. All.: Muccioli.

CASTELVETRO (3-5-2): Dieye; Bertozzini, Calanca, Ristori (1′ st Davighi); Ghizzardi, De Pietri (28′ st Magliozzi G.), Covili, Davoli (38′ st Rossi), Cozzolino (13′ st Pittarello); Lessa, Falanelli (25′ st Zagari). A disp.: Tabaglio, Fontanesi, Magliozzi T., Stefani. All.: Serpini.

ARBITRO: Milana di Trapani.

RETI: 6′ pt Petti, 9′ pt e 14′ st Lessa, 11′ pt Cicarevic, 40′ st Brighi.

AMMONITI: Lessa, Guiebre, Righini, Buonaventura.

ESPULSO: al 35′ st allontanato dalla panchina il dirigente accompagnatore Marco Mercuri.

NOTE: spettatori 2260 (abbonati 1982, paganti 278). Angoli 6-7.

Secondo successo consecutivo in campionato per il Rimini che, nel primo turno infrasettimanale della stagione, supera 3-2 il Castelvetro al termine di una gara dalle mille emozioni. Dopo soli 6′ i biancorosssi passano. Sugli sviluppi di un corner battuto da Pasquini, Ambrosini mette la palla al centro per Petti che, da buona posizione, di testa non sbaglia. Dopo nemmeno tre giri di lancette gli ospiti pareggiano i conti con Lessa che, ancora sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, raccoglie la sfera e batte Scotti da due passi. Due minuti dopo i ragazzi di mister Muccioli mettono ancora la freccia. Cicarevic raccoglie un rinvio sbagliato del portiere e lo supera con una precisa conclusione. Al 17′ Cozzolino ci prova dal limite, Scotti è reattivo e respinge. Al 44′ Guiebre mette al centro una bella palla per Cicarevic che, però, colpisce male la sfera. Un minuto più tardi lo stesso Guiebre ruba palla a Calanca, Cicarevic allarga per Montanari che conclude, palla di poco a lato. Si va al riposo con i biancorossi avanti 2-1. Dopo un minuto dalla ripresa delle ostilità gli ospiti si fanno pericolosi con Lessa fermato dal tempestivo intervento di Scotti. Al 14′ lo stesso Lessa riceve palla in area, si gira e con un gran sinistro sul secondo palo realizza il pareggio. Al 18′ Ambrosini triangola con Valeriani e conclude a rete, Dieye si supera e si salva in corner. Un minuto Guiebre mette al centro dalla sinistra, Valeriani ci prova di prima intenzione, palla out di un nulla. Al 39′ Righini, su calcio piazzato, disegna una parabola insidiosa, Dieye si rifugia in angolo. Sugli sviluppi del corner la conclusione di Buonaventura viene respinta dall’estremo difensore, sulla sfera si avventa Brighi che realizza il 3-2. E’ l’ultima emozione del match, per i ragazzi di mister Muccioli tre punti preziosi e meritati.


rimini-castelvetro 3-2